Indietro
 
Presentazione del Sindaco

Con la personale di Tino Stefanoni, prosegue a Palazzo Forti un percorso di particolare attenzione verso quegli artisti che con il loro linguaggio contrassegnano la nostra epoca.
La presenza delle opere di Tino Stefanoni nelle sale della Galleria rappresenta di fatto un'importante occasione di conoscenza e di approfondimento di quanto si muove nel panorama del pensiero contemporaneo.
La mostra, dal singolare titolo "emoticon", si propone come un singolare terzo occhio attraverso il quale è possibile guardare, prima, e svelare poi l'essenza dell'uomo e la sua dialettica con le cose di ogni giorno. Si tratta infatti di un vero e proprio manifesto del quotidiano che restituisce valore e poesia anche alle moderne precarietà della visione.
Desidero dunque ringraziare i protagonisti di quest'affascinante iniziativa che contribuisce a nutrire quel crogiolo di idee e di ricerca cui Palazzo Forti ci ha abituati.

Paolo Zanotto
Sindaco di Verona


Indietro


Licenza SIAE no 01 (CGCAOO/01) del 22/10/99
Tutti i diritti degli autori delle opere sono riservati. Sono vietate, in mancanza di autorizzazione della SIAE, la riproduzione delle opere e tutte le utilizzazioni diverse dalla consultazione individuale e privata.


© Copyright 2000-2002, Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Palazzo Forti - VERONA -Tutti i diritti riservati
Website realizzato da Intesys Srl